Ferentillo

Da non perdere

Le Rocche a Ferentillo

I due castelli medioevali edificati sulle sponde opposte del Nera, che da secoli sono a guardia del paese.

il Museo delle Mummie a Ferentillo

Più di venti corpi mummificati e perfettamente conservati, custoditi nella cripta di una vecchia chiesa.

Abbazia di San Pietro in Valle

Costruita dal duca di Spoleto nell’VIII secolo, per volere – secondo la leggenda – di San Pietro in persona.

Storia e tradizione

Quando nel 740 il re longobardo Liutprando arrivò in Valnerina si trovò davanti un territorio ancora disabitato e impervio, caratterizzato dalla vegetazione e dalla presenza di paludi; nonostante questo, decise di stabilirvi il suo dominio. Il re e il suo seguito provenivano dalla vicina città di Ferento, nella valle del Tevere, e fu questo il nome che venne dato al nuovo insediamento: ferentum illi, “quelli di Ferento”.

 

Tagliato a metà dal fiume Nera, il paese si sviluppò in modo naturale sulle sue rive; l’abbazia di San Pietro in Valle venne fondata poco dopo, e due rocche sorsero presto a difesa delle strade che conducevano verso i paesi vicini, assieme ai due rispettivi borghi di Precetto e Matterella

 

Il periodo più fiorente ebbe inizio nel 1484, con il dominio della famiglia Cybo; primo signore di Ferentillo fu Franceschetto Cybo, figlio di papa Innocenzo VIII e marito di Maddalena de’ Medici, figlia di Lorenzo il Magnifico. Grazie alle opere urbanistiche e culturali da loro patrocinate il paese acquistò sempre più importanza e si rese indipendente dai vicini, fino a divenire un principato autonomo con un proprio statuto di legge. In seguito, nel 1730, fu venduto e passò sotto il dominio di varie famiglie: gli ultimi governatori prima dell’unità d’Italia furono i nobili francesi Montholon.

 

Oggi Ferentillo mantiene ancora la sua divisione originaria, e ancora è immersa nella fitta vegetazione che ne circonda i resti più antichi; e le sue rocche, che da secoli si ergono a guardia del paese, raccontano ogni anno ai turisti le loro storie.

Eventi

Sorry, no posts matched your criteria.

You don't have permission to register