Descrizione

Fu costruita nei primi del ‘900, su progetto dell’ingegnere orvietano Paolo Zampi, ed è un esempio tipico dell’architettura industriale dell’epoca. Nel corso del secolo l’imponente edificio ha ospitato un pastificio, una fabbrica di lampadine, ed è stato a lungo utilizzato per la produzione agricola: vi si trovava una mola per la produzione di olio e un deposito per frumento e cereali.

 

Negli anni dopo la prima guerra mondiale, lungo la strada che porta alla Fabbrica vennero messe a dimora quaranta piante in ricordo di altrettanti caduti; all’allestimento fu dato il nome di Parco della Rimembranza.

 

In seguito venne acquistata dal comune di Lugnano, che ne ristrutturò i quattro piani e si propose di farla diventare un centro culturale e ricreativo. Oggi ospita, tra gli altri, il museo civico e un prezioso archivio legato alla storia del borgo.

Nel 2011 al primo piano dell’edificio è nato lo Spazio Fabbrica, un teatro da 200 posti che presenta ogni stagione un ricco cartellone di spettacoli.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Dove: Lugnano in Teverina
Connect with us
More from this employer
Greenway del Nera
10 Novembre 2020
Arrampicata
10 Novembre 2020
Rafting
10 Novembre 2020
Geolab
6 Novembre 2020
You don't have permission to register