Descrizione

Nella zona più settentrionale del comune di Montefranco, al confine con Ferentillo, sorge la vetta del monte Moro. Qui, nel 1998, è partita una campagna di scavi archeologici che hanno riportato alla luce un sito di epoca romana: i resti di un edificio, di cui rimane la pavimentazione, e due cisterne utilizzate per lo stoccaggio di acqua e derrate alimentari.

 

Gli studi effettuati hanno rivelato che la zona era frequentata già a partire dal IV secolo a.C; tra i materiali più antichi ritrovati nel corso degli scavi ci sono dei piccoli bronzi votivi, che testimoniano l’uso iniziale del luogo come santuario. Nel corso dei secoli successivi, anche a giudicare dal resto dei reperti, si pensa che il sito sia stato adibito a scopi civili.

In seguito, dopo il IV secolo d.C., la zona venne distrutta e abbandonata, anche se non si conoscono le esatte circostanze dell’avvenimento; da allora non vi furono nuovi insediamenti.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Dove: Montefranco
More from this employer
Greenway del Nera
10 Novembre 2020
Arrampicata
10 Novembre 2020
Rafting
10 Novembre 2020
Geolab
6 Novembre 2020
You don't have permission to register