Mura poligonali

Descrizione

La città di Amelia, difesa a nord da uno sperone roccioso, è quasi interamente circondata da possenti e antichissime mura poligonali risalenti al VI - IV secolo a.C., che furono erette soprattutto a scopo difensivo. Il tratto preromano è sicuramente il più scenografico e turisticamente attraente. Si estende ai due lati di Porta Romana, una delle porte di accesso al centro storico, per circa 800 metri, ed è costituito da grandi blocchi megalitici, detti poligonali per la loro forma geometrica ma non regolare.

 

I viaggiatori europei del 700, impressionati dalla mole delle mura diffusero la credenza che la cinta fosse opera della mitica popolazione dei Pelasgi, di qui il nome di mura pelasgiche.

 

La cinta muraria di Amelia è frutto di un ingegnoso lavoro di compatta sovrapposizione delle pietre, senza uso di malta cementizia, e consta di una parte più antica, metre la parte superiore e altri punti della cerchia muraria risalgono al periodo medievale.

 

Il 18 gennaio 2006 si è verificato il crollo di un tratto delle mura in un punto poco al di sotto della Torre del S.Uffizio; l'acceso dibattito che ne è scaturito, ha posto l’accento sulla necessità di una efficace tutela e valorizzazione di tutta la cinta muraria e del suo immenso valore storico da trasmettere alle future generazioni.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Dove: Amelia
More from this employer
Greenway del Nera
10 Novembre 2020
Arrampicata
10 Novembre 2020
Rafting
10 Novembre 2020
Geolab
6 Novembre 2020
You don't have permission to register