Descrizione

La nobile famiglia degli Eroli era tra le più in vista a Narni: nel XV secolo il cardinale Bernardo Eroli fu il principale mecenate della zona, e poco dopo, tra il XVII e il XVIII secolo, venne costruito il palazzo che porta il loro nome.

 

Nel 1984 il palazzo venne ceduto al comune, e oggi, ristrutturato e dotato di un’illuminazione d’avanguardia, è la sede del Museo Eroli. 

 

Nei suoi 2700 metri quadrati di esposizione il museo ospita dipinti, sculture e reperti provenienti dal territorio narnese, divisi tra la sezione archeologica e la pinacoteca. Tra le opere più prestigiose vi sono quelle commissionate da Bernardo Eroli in persona: l’Annunciazione di Benozzo Gozzoli, e l’Incoronazione della Vergine del Ghirlandaio. Notevoli anche una coppa bronzea del 1303 e una mummia egizia con il suo sarcofago in legno dalla fine decorazione.

 

Dopo la visita ci si può concedere una pausa alla caffetteria del museo, CaffEroli, approfittare della ricca collezione di libri della sezione lettura al secondo piano del palazzo, o ammirare il panorama che si gode dalla terrazza affacciata sulle gole del Nera.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Dove: Narni
More from this employer
Greenway del Nera
10 Novembre 2020
Arrampicata
10 Novembre 2020
Rafting
10 Novembre 2020
Geolab
6 Novembre 2020
You don't have permission to register